Pesaro e il suo entroterra

Alla scoperta di borghi medioevali, cultura e panorami tra Marche e Romagna

Pesaro, che si adagia dolcemente sul mare, è circondata da colline e borghi di notevole suggestione. Se vuoi goderti una vacanza che alla bellezze del mare affianchi storia e cultura, sei nel posto giusto.
A pochi chilometri potrai ammirare luoghi davvero incantevoli e carichi di tradizione, molto spesso legati alla storia di grandi personaggi e letterati. Da Gradara fino ai borghi della Romagna, scendendo di nuovo giù nel cuore delle Marche.

 

Cosa vedere a Pesaro
Famosa per aver dato i natali al grande musicista e compositore Gioacchino Rossini, la città ti accoglierà tra numerosi eventi culturali, tante occasioni di relax, ristoranti nei quali degustare le specialità della cucina Marchigiana, e se ti allontani verso il borgo di Acqualagna, il tartufo bianco sarà una vera prelibatezza.

Nel centro storico potrai ammirare il conservatorio dedicato a Rossini, che sorge in un meraviglioso palazzo del 700′ costruito grazie al suo contributo economico. In suo onore è nata una Fondazione e ogni anno ha luogo a Pesaro il ROF, Rossini Opera Festival. Se sei appassionato di musica classica non dovrai dimenticare una visita al piccolo museo che sorge proprio nell’abitazione del compositore.

Altre bellezze però ti aspettano a Pesaro:

  • Piazza del Popolo con la sua fontana in marmo rosa del seicento
  • Palazzo Ducale abitata dagli Sforza e dai Della Rovere e ora sede della Prefettura
  • il Duomo con i suoi incantevoli mosaici
  • la Rocca Costanza e i Musei Civici e tra le numerose Chiese, quella di San Agostino e il Santuario della Madonna delle Grazie.

Scendendo verso il mare ti aspettano Piazza della Libertà e la sfera grande di Arnaldo Pomodoro. Una città viva tutto l’anno, Pesaro è località ideale sia per il turismo balneare che per il turismo culturale e perché no, per lo shopping.

Gradara
gradara-minSplendido borgo caro a Dante ed alla storia di Paolo e Francesca, cantata anche da Petrarca e Boccacio, Gradara si trova a 14 km da Pesaro e a 20 minuti in auto. Ricca di storia e suggestione questo piccolo gioiello è ideale per una romantica escursione.

 

Urbino
A 50 minuti di auto e 34 km da Pesaro, tra le colline di Montefeltro, si erge la città Patrimonio Mondiale dell’Unesco.
Tante sono le bellezze da ammirare ad Urbino:

  • Il Palazzo Ducale
  • La Galleria Nazionale delle Marche dove ammirare i dipinti di Piero della Francesca, Laurana e Raffaello
  • L’ Università (1506)
  • La Casa di Raffaello
  • La Chiesa dei Sant’ Agostino con gli affreschi quattrocenteschi dell’oratorio di San Giovanni e il Presepio dell’oratorio di San Giuseppe.

San Marino
60 km di strada e un’ora di auto, per arrivare a San Marino, terzo paese più piccolo d’Europa, che si erge a 750 mt s.l.m. e porta con se una storia antica.
Un luogo speciale e unico nel suo genere, uno stato indipendente dove poter ammirare:

  • Palazzo del Governo
  • La Basilica
  • La Chiesa di San Francesco
  • I 3 forti del Monte Titano.

 

San Leo
600 metri d’altezza è la Rocca dove fu imprigionato Cagliostro. Si innalza sulle colline del Montefeltro ed ha una storia antica. Si trova a 70 km e 80 minuti di distanza da Pesaro.
Panorama mozzafiato e tanti luoghi storici da visitare:

  • La Cattedrale di San Leone
  • La Pieve
  • La Torre Civica
  • Il Palazzo della Rovere e quello Mediceo.

Le Grotte di Frasassi
Scendendo verso Ancona a 100 km da Pesaro e 75 minuti, si trovano le Grotte di Frasassi che sorgono nella Gola di Frasassi scoperte nel 1971 ed aperte al pubblico nel 1974.
Un percorso sotterraneo lungo 18 km, alla scoperta delle bellezze della natura:

  • I piccoli laghetti Abisso Ancona
  • Sala dei Duecento
  • Il Piccolo Canyon
  • Sala delle Candeline
  • Sala Bianca
  • Sala dell’Orsa
  • Sala dell’Infinito.

Per gli amanti della cultura, poco distante dalle grotte si trovano la Chiesa Romanica di S. Vittore alle Chiuse, la Grotta del Santuario, il Tempietto del Valadier, il Museo Speleopaleontologico, e il Museo di Arte Sacra di Genga.

 

Loreto
A 90 km e 60 minuti di strada, famosa per il suo Santuario nato per “proteggere” la Santa Casa di Maria di Nazaret, secondo il culto cristiano arrivò miracolosamente a Loreto, trasportata dagli Angeli. Poco distante, si trova il borgo di Porto Recanati, città natale di Giacomo Leopardi.